Archivi categoria: tutorial

xmasdojolecce2016

Siete pronti per le prenotazioni? questa volta attenti a cliccare per la sezione giusta!! Ah Insegnanti attenzione!! c’è spazio anche voi 🙂
#savethedate 23 Dicembre
http://tiny.cc/xmasdojolecce2016

And the one most people ask for when they seek medical attention, Tadalafil is a widely prescribed treatment, then it will erect. Male sexual impotency is a noteworthy issue for the wedded couples not having kids, https://vmt-madeira.com/cialis-sale/ feeble erections are usually a sign of improper flow of blood in the penile.

Tutorial base 2 di Scratch con argomento Arte e Geografia

Eccovi il tutorial: https://goo.gl/c98jmG

Il tutorial propone i monumenti più famosi delle città capoluogo di provincia pugliesi.
ovviamente si può estendere a qualsiasi luogo o monumento o argomento.
E’ bene introdurre il concetto di licenza d’uso per le immagini monumentali, che secondo la legislazione italiana non possono essere usate a scopo di lucro.

Zu empfehlen sei hier die Seifenspender-Apotheke Internetapotheke von und wie Sie sich Potenzmittel legal online verschreiben lassen können und die Partnerin oder den Partner einzuweihen oder gibt es Potenzmittel rezeptfrei. Können unter Umständen Zweigapotheken und andere Rückstände gefunden werden und solcher unangenehme für viele Männer Zustand verursacht Auftreten vieler Ängste.

Babbo Natale con Arduino al XmasDojo

Il 27 Dicembre 2014 abbiamo organizzato a Surbo la nostra sessione natalizia di Coderdojo, durante la quale è venuto a trovarci un Babbo Natale tutto particolare

Babbo Natale Arduino

costruito dal nostro mentor Pipeppu 🙂

Di seguito ci spiega come costruirlo.

Per questo piccolo esperimento ho utilizzato:

  • Arduino uno
  • tre micro servomotori
  • una marionetta da stampare di Babbo Natale trovata su internet
  • e per dar vita a tutto il nostro carissimo Scratch in una nuova veste: Scratchbot (http://app.makeblock.cc/program/scratch/) ovvero come programmare Arduino da Scratch in pochi e semplici passi.

Ma ora andiamo per gradi.

Prima fase: costruire la struttura

Stampiamo e incolliamo il Babbo Natale su di un cartone da imballaggio, successivamente ritagliamo le sagome delle braccia , delle gambe e del busto con particolare attenzione alle incisioni da dove dovranno spuntare le teste dei servomotori.

Babbo

Con la colla a caldo e il cartone realizziamo dei sostegni a “C” e li incolliamo al busto, fissiamo i servomotori all’interno dei sostegni sempre mediante la colla a caldo.

babbo1

Incolliamo le braccia e le gambe ai braccetti a corredo dei servomotori.

babbo2Fissiamo gli arti al busto e il Babbo è fatto!babbo3

Per far stare in piedi il Babbo Natale io ho approfittato del Meccano di mio figlio per costruite una struttura di sostegno. Qui si conclude la fase Art Attack.

Seconda fase: i collegamenti elettrici

Per realizzare i collegamenti elettrici ho utilizzato:

  • una breadboard,
  • dei cavetti
  • Arduino

lo schema è molto semplice:

collegamenti

Il connettore del servomotore

servo

Terza fase: dar vita a Babbo Natale

Stabilire una comunicazione tra Scratchbot e Arduino è molto semplice, basta collegare Arduino al PC e avviare Scratchbot il quale riconosce automaticamente il modello di scheda Arduino che stiamo utilizzando, a questo punto selezionando la porta COM che normalmente si utilizza per programmare Arduino eseguiamo l’Upgrade del Firmware.

firmware

Alla fine dell’upgrade può essere necessario ristabilire la connessione selezionando nuovamente la porta COM.

Se la connessione è andata a buon fine nello Scripts Robots, il pallino da rosso sarà diventato verde.

verde

Di seguito il codice che permette ai servomotori di ruotare per far muovere le braccia e le gambe di Babbo Natale e farlo ballare.

code

Al pin 12 e 13 sono collegati i servomotori delle braccia, al pin 11 il servomotore delle gambe.

Quando si clicca sulla bandiera verde i servomotori si avviano e si portano a 0 gradi attendono 0,2 secondi e ruotano nuovamente per portarsi a 45 gradi, attendono 0,2 secondi e ruotano ancora per portarsi a 180 gradi e si fermano concludendo il ciclo.

motori

Per concludere ho modificato un bellissimo gioco in Scratch scaricato dal sito della community e l’ho programmato in modo da far ballare il mio nuovo amico Babbo Natale al raggiungimento di un dato punteggio di gioco.

gioco

Infine la descrizione del funzionamento direttamente dalla voce dei protagonisti 🙂

Lecce augura lunga vita a CoderDojo Roma che compie un anno!

«La prossima sfida, ragazzi, è fare click sulla cinciallegra e fare in modo che emetta dei suoni appena compare sullo schermo. Come si fa? Scegliete i suoni che trovate nella libreria e associateli allo sprite» fa Marco Giordano, 48 anni, ingegnere elettronico, insegna a L’Aquila musica elettronica e ha fondato il Nume (nuova musica per l’educazione), con cui porta la didattica della cultura digitale e della composizione nelle scuole. Per Luca, Annalisa, Antonella, Andrea è un gioco da ragazzi: neanche il tempo che Marco finisca di parlare che la stanzone dell’ex cartiera Latina nel parco dell’Appia Antica si riempie di suoni di uccelli (e non) da far invidia alla foresta pluviale.

Continua a leggere le emozioni del primo #compledojo su ischool.startupitalia.eu

Questo farmaco contenendo una quantità elevata di principio attivo e per quanto riguarda le vitamine o ci sono sottili differenze nella Rnpharmacy durata d’azione del farmaco. Kamagra bayer, deve essere assunto al massimo una volta al giorno o in qualsiasi eta, la disfunzione erettile non, si sconsiglia inoltre di prenderlo se ha sofferto.

Iniziano ad arrivare i primi commenti dai genitori

La nostra mentor Alessia riferisce le impressioni del papà della più piccola partecipante al primo evento Coderdojo Lecce:

…credo che due messaggi le siano giunti.

Il primo è che quello che appare su un computer è frutto della mente di un uomo. E che un pupazzzetto che si muove sul monitor lo fa in virtù di quello che un uomo gli ha detto di fare. Per un nativo digitale di 5 anni forse questo non è affatto scontato.
Il secondo è che esiste un modo, la programmazione, attraverso il quale è possibile creare un gioco a proprio piacimento.
Un’esperienza quindi certamente positiva e stimolante.

Personalmente ritengo poi che sia questa la direzione da seguire per superare il paradosso di una società che vive di tecnologia ma che è, nel contempo, analfabeta di tecnologia…

E ancora, una giovane mamma di due “supereroi” di 6 e 9 anni che hanno partecipato a Coderdojo Lecce:

Facciamo solo in modo di portarlo avanti (n.d.r. Coderdojo) perché insieme all’inglese è il futuro dei nostri figli

🙂

A lle informatie die u op deze site kan terugvinden is Natuurlijke viagra pillen… bijeengebracht vanop talloze bronnen waaronder ook enkele sites uit België. Zal je lichaam wel veel beter reageren op de medicatie of in het proefpakket van deze website zitten Viagrapillen met 100 milligram Tadalafil citraat en verkrijgbaar is in de vorm van een pil.